Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/2326

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 2326

../2325 ../2327 IncludiIntestazione 4 settembre 2015 100% Saggi

2325 2327

[p. 171 modifica] in O, U, ec. ec.). Uso proprio del volgo, proprio dell’antichità e perciò amato anche recentemente da quelli che affettavano antichità di lingua, come Frontone ec. Or quest’uso appunto eccovelo nell’italiano, solito a scambiare in o l’u latino dei buoni tempi, e restituir queste voci nella primitiva loro forma ch’ebbero fra gli antichi latini e nelle vecchie scritture. È noto che tal costume è piú proprio dell’italiano che dello spagnuolo, e piú assai che del francese ec. ec. (4 gennaio 1822).


*    Alla p. 2315. È proprio, appunto per queste ragioni, de’ mediocri o infimi drammatici, il sopraccaricare d’intreccio le loro opere, l’abbondare di episodi ec. Il contrario è proprio de’ sommi. E la ragione è che questi trovano sempre come tener vivo l’interesse dello spettatore, anche in una azione di poca importanza, colla naturalezza dei discorsi, la vivezza, l’energia, collo sviluppo continuo delle passioni o col ridicolo ec. Quelli non sono mai contenti neppur dopo che hanno trovato o immaginato un caso complicatissimo,