Poesie (De Amicis)/Ricordi di Spagna/Siviglia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Poesie

SIVIGLIA. ../../Preghiera ../Gelosia IncludiIntestazione 29 ottobre 2010 100% Poesie

Preghiera Ricordi di Spagna - Gelosia
[p. 35 modifica]

S I V I G L I A.



Belle casette bianche e cesellate
Che sembran chiuse dentro a un vel di trine
E mostrano i cortili a colonnine
Dietro ai cancelli de le porte arcate;

E per le vie ridenti e profumate,
Tra gli alti aranci, dietro alle tendine,
Un bisbiglio d’uccelli e di donnine
Che hanno bocche di bimbe e piè di fate;
 
E per tutto zampilli e palme e fiori,
E un’auretta di pace e d’allegria,
Ed un immenso ciel terso e tranquillo,

Ecco Siviglia, antico amor dei Mori,
Regina de la bella Andalusia
E madre di Traiano e di Murillo.