Poesie (Ragazzoni)/Parte seconda/Brivido invernale

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Parte seconda - Brivido invernale

../Poesia della rottura delle scatole ../Per funghi IncludiIntestazione 13 agosto 2009 75% raccolte di poesie

Parte seconda - Poesia della rottura delle scatole Parte seconda - Per funghi


Ovverossia: mettete i piedi in bocca...

 
Quando il verno sugli uomini dirocca
le sue valanghe, e tira vento e fiocca
e l’ombre calan giù l’orbe a conquidere,
io, se troppo serrato il gel mi tocca,
5mi scaravento i piedi nella bocca.
Vi mettete a ridere?

Ma la cosa non è per nulla sciocca,
Anzi, se la stagion aspra v’accocca
la miseria de’ suoi brividi, dubito
10che nulla valga meglio a chi l’imbrocca
che sprofondarsi i piedi nella bocca
per scaldarli d’un subito.
Vi mettete a ridere?

Ve’, la tormenta tappa in casa e blocca.
15E fuori l’acqua gela nella brocca,
e trema il pesce, l’albero, il mammifero.
Candido, il piano par cristal di rocca.
Ed io m’allungo i piedi nella bocca...
Oh, del calorifero!