Primo vere/Libro primo/Norah

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Febbre

Primo vere/Libro secondo IncludiIntestazione 20 maggio 2016 75% Da definire

Libro primo - Febbre Libro secondo


Ed era bella!… Su ’l suo bianco viso
errava un’aura di mister gentile,
e mai non vidi splenderle sorriso
ne li occhi azzurri come il ciel d’aprile.

5Talvolta stranamente un cupo riso
stridea su ’l labbro pallido e sottile,
e c’era un raggio ne ’l suo sguardo fiso
che ti giungeva a ’l cor come uno stile.

Ed era bella!… E spesso io mi perdea,
10co’ l’alma e co’ la mente inebrïata,
su quella statua immobile di dea;

ma sotto il gelo d’un’altera occhiata
la mia febbre d’amore si spegnea
e l’ala de ’l disìo cadea ghiacciata.