R.D. 24 agosto 1862, n. 802, che autorizza alcuni comuni a variare la loro denominazione

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regno d'Italia

1862 C diritto diritto Intestazione 25% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

N.° 802.


Regio Decreto che autorizza alcuni Comuni a variare la loro denominazione.


24 agosto 1862


VITTORIO EMANUELE II

PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTÀ DELLA NAZIONE

RE D'ITALIA


Sulla proposta del Nostro Ministro dell’Interno;

Visti i ricorsi dei Comuni di Palazzolo, Bagnolo, S. Felice, Schiavi di Formicola, Santa Maria Maggiore, Fossaceca, Portico, S. Nicola e Civitella;

Abbiamo decretato e decretiamo:


Articolo unico.


Sono autorizzati :

1.° Il Comune di Palazzolo (Brescia) ad assumere la denominazione di Palazzolo sull’Oglio, in conformità della deliberazione di quel Consiglio comunale in data 7 maggio ultimo.

2.° Il Comune di Bagnolo (Brescia) ad assumere la denominazione di Bagnolo-Mella, in conformità della deliberazione di quel Consiglio comunale in data 25 luglio scorso.

3.° Il Comune di S. Felice (Terra di Lavoro) ad assumere la denominazione di S. Felice a Cancello, in conformità della deliberazione di quel Consiglio comunale in data 9 maggio scorso.

4.° Il Comune di Schiavi di Formicola (Terra di Lavoro) a cambiare la sua denominazione in quella di Liberi, in conformità della deliberazione presa da quel Consiglio comunale nella seduta 27 aprile ultimo.

5.° Il Comune di Santa Maria Maggiore (Terra di Lavoro) ad assumere la denominazione di Santa Maria Capua-Vetere, in conformità della deliberazione presa da quel Consiglio comunale nella seduta 25 luglio scorso.

6.° Il Comune di Fossaceca (Terra di Lavoro) ad assumere la denominazione di Fontegreca, in conformità della deliberazione di quel Consiglio comunale 5 agosto corrente.

7.° Il Comune di Portico (Terra di Lavoro) ad assumere la denominazione di Portico di Caserta, in conformità della deliberazione presa da quel Consiglio comunale nella seduta 14 luglio scorso.

8.° Il Comune di S. Nicola (Terra di Lavoro) ad assumere la denominazione di S. Nicola la Strada, in conformità della deliberazione presa da quel Consiglio comunale nella seduta 6 agosto corrente.

9.° Il Comune di Civitella (Forlì) ad assumere la denominazione di Civitella di Romagna, in conformità della deliberazione di quel Consiglio comunale in data 30 luglio ultimo.


Ordiniamo che il presente Decreto, munito del Sigillo dello Stato, sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d’Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.


Dato a Torino addì 24 agosto 1862.


VITTORIO EMANUELE


Registrato alla Corte dei Conti addì 5 settembre 1862

Reg.° 20 Atti del Governo a c. 241. Wehrlin.

Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli R. Conforti.


U. Rattazzi