R.D. 28 luglio 1889, n. 6339 - Aggregazione del comune di Cavoretto a quello di Torino

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regno d'Italia

1889 R diritto diritto R.D. 28 luglio 1889, n. 6339 Intestazione 6 maggio 2013 75% Diritto

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Aggregazione del comune di Cavoretto a quello di Torino
1889
G.U. di pubblicazione: 28 agosto 1889, n. 204



UMBERTO I

per grazia di Dio e per volontà della Nazione

RE D’ITALIA


Sulla proposta del Nostro Ministro Segretario di Stato per gli Affari dell’Interno, Presidente del Consiglio dei Ministri; Viste le deliberazioni dei Consigli comunali di Cavoretto, in data 28 ottobre 1888, e di Torino in data 20 maggio 1889, con le quali si chiede la riunione di Cavoretto a Torino;

Visti tutti gli atti relativi;

Visto l’art. 15 della legge comunale e provinciale 10 febbraio 1889 (testo unico);

Abbiamo decretato e decretiamo:


Art. 1.


A partire dal 1° decembre 1889 il comune di Cavoretto è soppresso ed aggregato a quello di Torino.


Art. 2.


Fino alla costituzione del nuovo Consiglio comunale di Torino a cui si procederà giusta il disposto dell’art. 15 del R. decreto 1° febbraio 1889, N. 5925, e in base alle liste elettorali debitamente riformate, le attuali rappresentanze dei due comuni continueranno nell’esercizio delle loro attribuzioni astenendosi però dal prendere deliberazioni che possano vincolare l’azione del futuro Consiglio:

Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sia inserito nella Raccolta Ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d’Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Monza, addì 28 luglio 2889.

UMBERTO.


Visto, Il Guardasigilli: Zanardelli.