R.D. 2 marzo 1942, n. 392 - Classificazione di strade statali delle provincie di Lubiana, Fiume, Zara, Spalato e Cattaro

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regno d'Italia

1942 R diritto diritto R.D. 2 marzo 1942, n. 392 Intestazione 22 maggio 2013 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Classificazione di strade statali delle provincie di Lubiana, Fiume, Zara, Spalato e Cattaro
1942
G.U. di pubblicazione: 2 maggio 1942, n. 105




VITTORIO EMANUELE III

PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTÀ DELLA NAZIONE

RE D'ITALIA E DI ALBANIA

IMPERATORE D'ETIOPIA


Visto l'art. 2 della legge 17 maggio 1928-VI, n. 1094, istitutiva dell'Azienda autonoma statale della strada;

Vista la legge 24 giugno 1929-VII, n. 1138;

Visto l'art. 8 della legge 4 settembre 1941-XIX, n. 1034;

Ritenuta l'opportunità di classificare nella rete delle strade statali alcune strade delle provincie di Lubiana, Fiume, Zara, Spalato e Cattaro, e declassificare dalla stessa le strade ora statali n. 135 « Litoranea zaratina » e n. 136 « Mediana zaratina », modificando inoltre la numerazione e la denominazione della strada ora statale n. 137 « Orientale zaratina »;

Visti i voti 26 giugno 1941-XIX, n. 3145-bis, e 10 dicembre 1941-XX, n. 3255, del Consiglio di amministrazione dell'Azienda autonoma statale della strada;

Visti i voti 27 luglio 1941-XIX, n. 2117, e 15 dicembre 1941-XX, n. 2692, del Consiglio superiore dei lavori pubblici;

Su proposta del Nostro Ministro Segretario di Stato per i lavori pubblici, di concerto con quello per le finanze;

Abbiamo decretato e decretiamo:

Art. 1.

Sono declassificate dalla rete delle strade statali le due strade sottoindicate:

  • Strada statale n. 135 « Litoranea zaratina » dall'ex confine verso Cosino all'ex cofnine presso S. Elena;
  • Strada statale n. 136 « Mediana zaratina » dal porto di Zara all'ex confine verso Murvizza.

La strada statale n. 137 « Orientale zaratina » dal porto di Zara all'ex confine verso Zemonico, perde la numerazione e denominazione suddette per costituire, insieme con altre strade di cui al seguente art. 2, una nuova arteria chiamata strada statale n. 135 « Della Dalmazia ».

Art. 2.

Sono classificate nella rete delle strade statali le sotto elencate strade, con le numerazioni e denominazioni appresso indicate:

  • Strada: ex confine presso Caccia - Planina - Kalce - Lubiana - Skofljica - Novo Mesto - Costanjevica - confine di Stato;
  • Strada: Lubiana - confine di Stato verso S. Vid;
  • Strada: Lubiana - Jezica - confine di Stato.

Le dette tre strade entrano a far parte della statale n. 58 « delle Grotte di Postumia », la quale assume il nome della strada « della Carniola » e il cui completo percorso è stabilito come segue: « Innesto con la n. 14 presso Trieste - Opcina - Sesana - Storie - Senosecchia - Prevallo - Postumia - Planina - Kalce - Lubiana - Skofljica - Novo Mesto - Costanjevica - confine di Stato, con le diramazioni Lubiana - confine di Stato verso S. Vid e Lubiana - Jezica - confine di Stato »;

  • Strada: Skofljica - Kocevie - Pirce - confine di Stato, che assume la numerazione di 58-bis;
  • Strada: Novo Mesto - Metlica - confine di Stato, che assume la numerazione di 58-ter;
  • Strada: ex confine presso Grude - Calce, la quale entra a far parte della diramazione Godovici - ex confine della statale n. 57, il cui completo percorso è stabilito come segue: « Godovici - Hotedrazica - Kalce »;
  • Strada: Sussak - Mrzla Vodica - confine di Stato, la quale entra a far parte della statale n. 14 «della Venezia Giulia» il cui completo percorso è stabilito come segue: « Venezia (Mestre) - S. Donà - Portogruaro - Cervignano - Monfalcone - Trieste - Obrovo - Mattuglie - Fiume - Sussak - Mrzla Vodica - confine di Stato »;
  • Strada: Sussak - Buccari - confine di Stato, la quale assume la numerazione 14-bis;
  • Strada: ex confine - Zemonico - Bencovazzo - Scardona - Sebenico - Urpolje - Traù - Spalato - Stobrec;
  • Strada: Bencovazzo - Bivio Karin;
  • Strada: Bivio Gulin - confine croato;
  • Strada: Salona - confine di Stato verso Kliss.

Le dette quattro strade entrano a far parte della nuova strada statale n. 135 « della Dalmazia » di cui al precedente art. 1, il cui completo percorso è stabilito come segue: « Porto di Zara - Zemonico - Bencovazzo - Scardona - Sebenico - Urpolje - Traù - Spalato - Stobrec, con le diramazioni Bencovazzo - Bivio Karin, Bivio Gulin - confine croato e Salona - confine di Stato verso Kliss »;

  • Strada: Zemonico - Bivio Karin - confine di Stato, che assume la numerazione di 136 e la denominazione di « del Mare di Karin »;
  • Strada: Bribir - Kistanie - confine di Stato, che assume la numerazione di 137 e la denominazione di « della Val Kerca »;
  • Strada: confine di Stato nord - Gruda - Castelnuovo - Cattaro - bivio Trinità - confine di Stato verso Budva, che assume la numerazione di 138 e la denominazione di « delle Bocche di Cattaro »;
  • Strada: Bivio Trinità - confine col Montenegro, la quale assume la numerazione di 139 e la denominazione di « del Löwcen ».

Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sia inserto nella Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Roma, addì 1 marzo 1942-XX.

VITTORIO EMANUELE

GORLA — DI REVEL


Visto, il Guardasigilli: GRANDI
Registrato alla Corte dei conti, addì 29 aprile 1942-XX
Atti del Governo, registro 444, foglio 95 — MANCINI