R.D. 7 dicembre 1884 - Soppressione dei comuni di Monte Olimpino e di Camerlata e loro aggregazione alla città di Como

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regno d'Italia

1884 R diritto diritto R.D. 7 dicembre 1884 Intestazione 10 maggio 2009 75% diritto

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Soppressione dei comuni di Monte Olimpino e di Camerlata e loro aggregazione alla città di Como
1884
G.U. di pubblicazione: 26 dicembre 1884, n. 317




Sulla proposta del Nostro ministro segretario di Stato per gli affari dell'interno, presidente del consiglio dei ministri;

Vedute le deliberazioni dei consigli comunali di Como, di Camerlata e di Monte Olimpino in data 20 dicembre 1883, 16 febbraio e 28 marzo 1884;

Veduta la deliberazione del consiglio provinciale di Como in data 9 ottobre 1884;

Veduti gli articoli 13 e 14 della legge 20 marzo 1865, allegato A;

Veduta la legge 30 giugno 1880, n. 5516.

Abbiamo decretato e decretiamo:

Articolo 1.

A partire dal 15 dicembre 1884 i comuni di Camerlata e Monte Olimpino sono soppressi e i loro territori aggregati alla città di Como.

Articolo 2.

I territori dei soppressi comuni costituiranno due frazioni distinte, con diritto di tenere separati i rispettivi patrimoni ai termini degli articoli 13 e 14 della legge comunale e provinciale.

Articolo 3.

Fino alla costituzione del nuovo consiglio comunale di Como, a cui si procederà appena la nuova lista elettorale sarà stata debitamente riformata, giusta le prescrizioni della legge, le attuali rappresentanze dei tre comuni continueranno nell'esercizio delle loro attribuzioni, astenendosi però dal prendere deliberazioni che possano vincolare l'azione del futuro consiglio.

ORDINIAMO

che il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Roma, addì 7 dicembre 1884

Umberto