Riforma Fornero/Art. 24 c. 31

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Riforma Fornero/Art. 24 c. 30

Riforma Fornero/Art. 24 c. 31-bis agg. 1 IncludiIntestazione 12 luglio 2015 75% Da definire

Art. 24 c. 30 Art. 24 c. 31-bis agg. 1

Testo in vigore dal: 6-12-2011

Tassazione indennità fine rapporto eccedente 1.000.000 €

31. Alla quota delle indennita' di fine rapporto di cui all'articolo 17, comma 1, lettere a) e c), del testo unico delle imposte sui redditi (TUIR), approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, erogate in denaro e in natura, di importo complessivamente eccedente euro 1.000.000 non si applica il regime di tassazione separata di cui all'articolo 19 del medesimo TUIR. Tale importo concorre alla formazione del reddito complessivo. Le disposizioni del presente comma si applicano in ogni caso a tutti i compensi e indennita' a qualsiasi titolo erogati agli amministratori delle societa' di capitali. In deroga all'articolo 3 della legge 23 luglio 2000, n. 212, le disposizioni di cui al presente comma si applicano con riferimento alle indennita' ed ai compensi il cui diritto alla percezione e' sorto a decorrere dal 1° gennaio 2011.

Altri progetti

La riforma delle pensioni Fornero commentata su Wikibooks