Rime (Vittoria Colonna)/Stanza IV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Stanza IV

../Stanza III ../Stanza V IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Poesie

Stanza III Stanza V


STANZA III

Nè s’ udivan cantar dolci concenti
   Per le tenere piante i vaghi uccelli;
   Che dal soffiar di più rabbiosi venti
   S’ atterran secche queste, e muti quelli:
   E si veggion fermar i più correnti
   Fiumi dal ghiaccio, e piccioli ruscelli:
   E quanto ora si mostra e bello e allegro,
   Era per la stagion languido ed egro.