Rime (Vittoria Colonna)/Stanza XIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Stanza XIII

../Stanza XII ../Stanza XIV IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Poesie

Stanza XII Stanza XIV


STANZA XIII

Chi vive senza mai sentir riposo
   Lontano dalla dolce amata vista;
   Chi a se stesso divien grave e nojoso,
   Sol per un sguardo, o una parola trista.
   Chi da un nuovo rival fatto geloso,
   Quasi appresso al morir si duol, s’ attrista.
   Chi si consuma in altre varie pene,
   Più spesse assai, che le minute arene.