Rime nuove/Libro III/Davanti una cattedrale

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Poesie

../Ballata dolorosa ../Brindisi funebre IncludiIntestazione 8 febbraio 2012 100% poesie

Libro III - Ballata dolorosa Libro III - Brindisi funebre
[p. 619 modifica]


LVI.

DAVANTI UNA CATTEDRALE


Trionfa il sole, e inonda
La terra a lui devota:
Ignea ne l’aria immota
4L’estate immensa sta.

Laghi di fiamma sotto
I dòmi azzurri inerte1
Paiono le deserte
8Piazze de la città.

Là spunta una sudata
Fronte, ed è orribil cosa:
La luce vaporosa
12La ingialla di pallor.

[p. 620 modifica]


Dite: fa fresco a l’ombra
De le navate oscure,
Ne l’urne bianche e pure,
16O teschi de i maggior?




Note

  1. [p. 657 modifica]Dòmi azzurri ho detto le volte del cielo con metafora che nella lingua francese non è rara: Balzac “Le beau ciel d’Espagne étendait un dôme d’azur au-dessus de sa tête„. Vero è che per i francesi dôme è la cupola, ma e per noi la cupola è parte del dòmo.