Sonetti della "Semana"/VIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
VIII - Domenica die

../VII IncludiIntestazione 12 settembre 2008 75% sonetti

VII

 
Alla dimane, all’apparer del giorno
venente, che domenica si chiama,
qual piú li piace, damigella o dama,
4abbiane molte che li sien d’attorno;

in un palazzo dipinto ed adorno
ragionare con quella che piú ama;
qualunche cosa che desia e brama,
8venga in presente senza far distorno.

Danzar donzelle, armeggiar cavalieri,
cercar Firenze per ogni contrada,
11per piazze, per giardini e per verzieri;

e gente molta per ciascuna strada,
e tutti quanti il veggian volentieri:
14ed ogni dí di ben in meglio vada.