Sulle frontiere del Far-West/Conclusione

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CAPITOLO XXV - Conclusione

../CAPITOLO XXIV - Chivington-massacre IncludiIntestazione 19 luglio 2011 100% Romanzi

CAPITOLO XXIV - Chivington-massacre
[p. 254 modifica]

Conclusione.


Quindici giorni dopo, il disgraziato colonnello Devandel, scotennato sì dalla vendicativa Yalla, ma abbastanza rimesso in salute, lasciava la diroccata missione insieme ai suoi due figli, agli scorridori, a John e ad una dozzina di volontari del terzo reggimento del Colorado che avevano già altre volte combattuto sotto di lui, per ritirarsi nei vasti possedimenti di Sonora, ereditati dalla sua seconda moglie.

Ormai l’insurrezione delle pelli-rosse languiva, e non vi era pel momento alcun pericolo che Nuvola Rossa e Minnehaha tentassero di vendicare la morte di Yalla.

La guerra non finì nondimeno, poichè le nazioni alleate dei guerrieri rossi, rinforzate nel 1865 dai Kayoways, che erano stati un tempo i loro rivali, dagli Apaches e più tardi dai Comanches, tennero il campo fino al 1867, commettendo ovunque stragi orrende.

Solamente nell’ottobre la pace fu firmata nel Kansas, quando già le sei nazioni erano state ormai più che decimate dai piombo degli odiati visi-pallidi.



FINE