Wikisource:Non mordete i nuovi arrivati

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Linee guida: Non mordete i nuovi arrivati

Nuvola filesystems folder blue open.png Categoria: Linee guida Linee guida  Nuvola apps noatun.png Non mordete i nuovi arrivati

Wikisource è diventata ciò che è oggi non solo attraverso l'appassionato lavoro dei suoi membri più dedicati, ma anche grazie ai contributi - spesso anonimi - di molti internauti nuovi arrivati. I nuovi contributori sono potenziali futuri "membri" e sono quindi la risorsa più preziosa per il progetto enciclopedico che ci sta a cuore.

È necessario trattarli con gentilezza e, talvolta, anche pazienza, come si usa verso coloro che si affacciano per la prima volta ad una nuova realtà; niente spaventa di più un contributore potenzialmente prezioso di una (possibile) ostilità nei suoi confronti, per qualsiasi motivo essa si venisse a manifestare.

I nuovi arrivati - per definizione e come è peraltro comprensibile - mancano della conoscenza di come iniziare la propria collaborazione; molti di noi sono stati dei nuovi arrivati in passato, e taluni si considerano nuovi arrivati anche dopo mesi (o anni) di contributi.

Non mordiamo i nuovi arrivati[modifica]

Anche se non sei mai stato un nuovo arrivato, comprendi il loro valore per la comunità.

Quando i nuovi arrivati commettono qualche comune errore da "novellino", cerchiamo di correggere l'errore, e indichiamo educatamente nella pagina di discussione del nuovo arrivato alcune delle pagine di aiuto dalle quali è possibile apprendere.

Diamo loro un saluto[modifica]

Lasciamo un messaggio di benvenuto sulla loro pagina di discussione allo scopo di fargli sapere che sono i benvenuti.

I nuovi arrivati sono spesso esitanti ad apportare cambiamenti, specialmente se strutturali a causa della paura di danneggiare Wikisource o di offendere altri wikisourciani, o di venire "flammati" per le loro modifiche.

Aiutiamoli dunque ad essere coraggiosi e ad assumersi partecipative responsabilità senza sentirci per questo annoiati a causa della loro "timidezza". L'obiettivo di Wikisource resta quello di una attività collettiva.

Del soprassedere[modifica]

Quando lasciamo commenti sulle nostre correzioni agli errori dei "novellini", cerchiamo di non fare commenti ostili sulla loro (da noi supposta) ignoranza. Non urliamo: "Un altro novellino senza idea di come fare le cose si è dimenticato di mettere in grassetto il titolo!!!!!".

Anche se troviamo fastidiosi questi errori, non affrettiamoci subito e comunque a correggerli: talvolta, forziamoci a fingere di non vederli, lasciamoli semplicemente passare (ma silenziosamente) per correggerli magari in un secondo momento.

In molti casi il nuovo arrivato che diventa poi un contributore attivo diventerà il più diligente controllore di se stesso e rintraccerà i propri errori iniziali. Se questo non dovesse succedere, ci sarà qualcuno che comunque trarrà soddisfazione anche dall'apportare piccole correzioni o wikificare.

Consigli, ma a bassa voce[modifica]

Quando diamo consigli ai nuovi arrivati, abbassiamo di qualche tacca il tono che usiamo solitamente con altri utenti più smaliziati o con i quali si è stabilita un rapporto confidenziale. Cerchiamo di far sentire benvenuto il nuovo arrivato, consapevole soprattutto che non ha da ottenere alcuna approvazione per avere garantito l'accesso ad un club esclusivo.

Non attacchiamo gli edit di utenti nuovi o di cui non sappiamo valutare l'attendibilità senza motivo o per ragioni ideologiche.

Mettiamo i nuovi arrivati in grado di fare bene: è l'unico modo per migliorare e diversificare la conoscenza e le opinioni su Wikisource e preservarne l'integrità.

Partiamo dal presupposto che un nuovo arrivato vuole aiutare Wikisource: solo perché non sa tutto sulle convenzioni in uso, questo non vuol dire che non sia desideroso di imparare. Diamogli una possibilità!

Newbie e non[modifica]

È possibile che qualcuno di noi non sia mai stato un nuovo arrivato. Ad esempio, se si è contribuito ad altri wiki che lavorano con principi simili, o se - intimoriti dal procedere a modifiche di testi già presenti - ci siamo prima letti tutto il manuale. Nessuno dei motivi sopra citati è comunque valido per guardare dall'alto in basso nuovi arrivati entusiasti di essere approdati ad una nuova esperienza.

Non scordiamo infine che Wikisource fonda la propria attività su una ricerca costruttiva ed armonica del consenso per raggiungere il proprio risultato ottimale che necessita dell'aiuto di ognuno.