Agli uccelletti del mio giardino

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
italiano

Giovanni Rizzi 1878 U poesie letteratura Agli uccelletti del mio giardino Intestazione 12 agosto 2011 75% poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 

Cari uccelletti, che la nova aurora
Con canti e voli festeggiar godete,
Felici voi, felici voi, che ancora
Vinti da tedio o da languor non siete!
                                
Voi sempre ancor di questa tacit'ora 5
In cor sentite le armonie segrete;
E pel ciel che via via si ricolora
De' vostri gridi l'allegria spargete.
              
Cari uccelletti! Io non so se sia vera
La dolce fede della madre mia 10
Che il vostro canto chiuda una preghiera:

Ma certo è sacro; e certo ha una parola,
Che ancor rammenta al mondo che le obblia
Le forti gioie di chi in alto vola!