Questa pagina è dedicata ad un autore. Premi sull'icona per avere aiuto.

Autore:Carlo Collodi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Carlo

Collodi scrittore/giornalista italiano

Carlo Collodi.jpg
Carlo Collodi (Firenze, 24 novembre 1826greg.1234556789101112131114151617 – Firenze, 26 ottobre 1890greg.12345567891011121311141617), noto anche come Carlo Lorenzini Collodi, nato Carlo Lorenzini, scrittore e giornalista italiano.

Collabora a Wikipedia Voce enciclopedica su Wikipedia

Collabora a Wikiquote Citazioni su Wikiquote

Collabora a Commons Immagini e/o file multimediali su Commons

Collabora a Wikiversità È presente una lezione su Wikiversità

Opere[modifica]

Note

  1. 1,0 1,1 Gemeinsame Normdatei
  2. 2,0 2,1 Dizionario Biografico degli Italiani
  3. 3,0 3,1 data.bnf.fr
  4. 4,0 4,1 SNAC
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 Internet Broadway Database
  6. 6,0 6,1 Enciclopédia Itaú Cultural
  7. 7,0 7,1 Encyclopædia Britannica
  8. 8,0 8,1 Find a Grave
  9. 9,0 9,1 Internet Speculative Fiction Database
  10. 10,0 10,1 Fonte
  11. 11,0 11,1 11,2 11,3 NooSFere
  12. 12,0 12,1 filmportal.de
  13. 13,0 13,1 BD Gest'
  14. 14,0 14,1 Brockhaus Enzyklopädie
  15. Store norske leksikon
  16. 16,0 16,1 Catalogo Vegetti della letteratura fantastica
  17. 17,0 17,1 Gran Enciclopèdia Catalana
  18. Libere traduzioni dal francese, eseguite da Carlo Collodi nel 1875, di alcune favole di Charles Perrault (1628 - 1703) e di Madame d'Aulnoy (1698) e Jeanne-Marie Leprince de Beaumont (1756).
  19. Quest'opera fa parte del Canone delle opere della letteratura italiana (Asor Rosa, 1992)