Bestiario moralizzato di Gubbio/3. De l'alifante

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
3. De l'alifante

../2. De lo leone ../4. De l'unicorno IncludiIntestazione 18 maggio 2008 75% Poesie

2. De lo leone 4. De l'unicorno

 
De l’alifante grande maravelia
molte fiade udito agio contare,
k’a la potentia sua non resimilia
4altra fera k’omo possa pensare.

El caciatore tanto s’asotilia,
ke con inganno sappelo piliare:
ké l’arbore li secha, ove s’apilia
8usatamente per sé riposare,

e cusì cade, non se leva mai.
Ora ponete mente a·cciò k’io dico,
11ke volio per exemplo demostrare:

l’omo è l’alifante ke potte asai,
l’albore è lo mondo, e lo Nimico
14è quello ke cusì fà imganare.