Bestiario moralizzato di Gubbio/48. De la lupica

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
48. De la lupica

../47. De camelon ../49. Del struzo IncludiIntestazione 18 maggio 2008 75% Poesie

47. De camelon 49. Del struzo

 
La luppica bellissima è di fore,
con belle penne sì fa portamento;
de sterco è nata, ein esso vive e more,
4de quello cibo piglia nutrimento.

Tale natura è delo peccatore
che sé non menda de l’ofendimento:
adornase di drappi de colore,
8dentro è fetidissimo e puzolento;

perdese la beleza per la morte,
lassa l’avere e lassa le persone
11co le quali mortalemente à ofeso.

Le belle penne da dosso i so’ tolte
con ke volava a sua confusione
14se nella fine en male facto è preiso.


Note

  1. Upupa