Canti (Leopardi - Donati)/Appendice/Indice cronologico dei canti

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Appendice

Indice cronologico dei canti

../Indice dei nomi propri ../Indice IncludiIntestazione 27 aprile 2013 100% Da definire

Appendice - Indice dei nomi propri Appendice - Indice
[p. 249 modifica]

INDICE CRONOLOGICO DEI CANTI

_______


[p. 250 modifica]
i (xxxix) Frammento — novembre 1816 (Dal canto I dell’Appressamento della morte).
ii (x) Il primo amore — 15-16 dicembre 1817.
iii (xxxviii) Frammento — 1818 (Dall’elegia Il: «Dove son, dove fui?».
iv (i) All’Italia — settembre 1818.
v (ii) Sopra il monumento di Dante che si preparava a Firenze — settembre-ottobre 1818.
vi (xv) Il sogno — 1819 (probabilmente nei primi mesi).
vii (xii) L’infinito — 1819 (probabilmente nella primavera).
viii (xxxvii) Frammento — 1819 (probabilmente nell’estate).
ix (iii) Ad Angelo Mai quand’ebbe trovato i libri di Cicerone della Repubblica — gennaio 1820.
x (xiii) La sera del dí di festa — 1820 (tra la primavera e l’estate).
xi (xiv) Alla luna — luglio 1820.
xii (xvi) La vita solitaria — estate 1821.
xiii (iv) Nelle nozze della sorella Paolina — ottobre-novembre 1821.
xiv (v) A un vincitore nel pallone — novembre 1821.
xv (vi) Bruto minore — dicembre 1821.
xvi (vii) Alla primavera, o delle favole antiche — gennaio 1S22.
xvii (ix) Ultimo canto di Saffo — maggio 1822.
xviii (viii) Inno ai patriarchi — luglio 1822.
xix (xviii) Alla sua donna — settembre 1823.
xx (xl) Frammento (dal greco di Simonide) — 1823?
xxi (xli) Frammento (dallo stesso) — 1823?
xxii (xix) Al conte Carlo Pepoli — Bologna, marzo 1826.
xxiii (xxxv) Imitazione — ?
xxiv (xxxvi) Scherzo — Pisa, 15 febbraio 1828.
xxv (xx) Il risorgimento — Pisa, 7-13 aprile 1828.
xxvi (xxi) A Silvia — Pisa, 12-20 aprile 1828.
xxvii (xi) Il passero solitario — Recanati, giugno (?) 1829.
xxviii (xxii) Le ricordanze — Recanati, 26 agosto-12 settembre 1829.
xxix (xxiv) La quiete dopo la tempesta — Recanati, 17-20 settembre 1829.
xxx (xxv) Il sabato del villaggio — Recanati, 29 settembre 1829.
xxxi (xxiii) Canto notturno d’un pastore errante nell’Asia — Recanati, 22 ottobre 1829-9 aprile 1830.
xxxii (xxvi) Il pensiero dominante — Firenze, 1832, primavera?
xxxiiii (xxvii) Amore e morte — Firenze, 1832, primavera?
xxxiv (xvii) Consalvo — Firenze, inverno 1832-33.
xxxv (xxviii) A se stesso — Firenze, estate 1833.
xxxvi (xxix) Aspasia — Napoli, primavera 1834.
xxxvii (xxx) Sopra un basso rilievo antico sepolcrale, ecc. — Napoli, ?
xxxviii (xxxi) Sopra il ritratto di una bella donna, ecc. — Napoli, ?
xxxix (xxxii) Palinodia, Al marchese G. Capponi — Napoli, probabilmente primi mesi del 1835.
xl (xxxiv) La ginestra o il fiore del deserto — Napoli, 1836, estate.
xli (xxxiii) Il tramonto della luna — Napoli 1836, ma finito il 14 giugno 1837.


I Nuovi credenti son certo degli ultimi tempi, ma non si può precisamente determinare l’anno e il mese della composizione.