Costituzione dogmatica sulla fede cattolica 18 luglio 1870 (Pio IX)/Capo I

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Capo I

../Preambolo ../Capo II IncludiIntestazione 3 gennaio 2012 100% Cristianesimo

Preambolo Capo II

[p. 5 modifica]

CAPO I.

Dell’istituzione del Primato Apostolico
nel Beato Pietro.

Insegniamo pertanto e dichiariamo, che secondo le testimonianze del Vangelo, il primato di giurisdizione in tutta la Chiesa di Dio fu promesso e dato immediatamente e direttamente da Cristo Signore al beato apostolo Pietro. Imperocchè al solo Simone, cui già aveva detto: Tu ti chiamerai Cefa, dopochè egli ebbe fatto la sua confessione: Tu sei Cristo, Figlio di Dio vivo, disse Signore: «Beato sei tu, Simone Bar-Iona, perchè non la carne e il sangue te lo ha rivelato, ma il Padre mio, che è nei cieli. E io dico a te che tu sei Pietro, e sopra questa pietra io edificherò la mia Chiesa, e le porte dell’inferno non prevarranno contro di lei. E a te io darò le chiavi del regno dei cieli; e qualunque cosa avrai legata sopra la terra, sarà legata anche nei cieli; e qualunque cosa avrai sciolta sopra la terra, sarà sciolta anche nei cieli.» Ed al solo Simon Pietro diede Gesù, dopo la sua risurrezione, la giurisdizione di sommo pastore e rettore su tutto il suo ovile, dicendo: Pasci i miei agnelli, pasci le mie pecorelle. A questa così chiara dottrina della Sacra Scrittura, siccome da tutta la Chiesa fu [p. lat. modifica] [p. 7 modifica]sempre intesa, apertamente si oppongono le prave sentenze di coloro che, pervertendo la forma di regime costituita da Cristo Signore nella sua Chiesa, negano che il solo Pietro sia stato dotato da Cristo di vero e proprio primato di giurisdizione su gli altri apostoli, sia separatamente uno dall’altro, sia tutti insieme collettivamente; o che affermano lo stesso primato non essere stato conferito immediatamente e direttamente allo stesso beato Pietro, ma alla Chiesa, e per questa a lui, come al ministro della stessa Chiesa.

Se alcuno adunque dirà che il beato Pietro apostolo non fu costituito da Cristo Signore principe di tutti gli apostoli e capo visibile di tutta la Chiesa militante; oppure che il medesimo ha ricevuto direttamente ed immediatamente dallo stesso Gesù Cristo Signor Nostro solamente un primato di onore e non di vera e propria giurisdizione, sia anatema.