Dinamite/Prima luce

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Prima luce

../All'operaio! IncludiIntestazione 22 gennaio 2019 100% Da definire

All'operaio!

[p. 30 modifica]

PRIMA LUCE

Desiderio feroce di agguato
per uccidere
(in fondo agl’occhi neri
ubbriacati d’odio)
Desiderio di eroismo, pazzo
con il pugno chiuso sulla lama
per sterminare tutto il popolo
se non ha la forza di gettarsi
nell’uragano violento della libertà.

Delirio turbinoso
vivente
scattante
cinico,
rosso di movimento-entusiasmo
avido di lotta-disperazione

«Bisogna accendere la prima luce
per la fiaccolata
e lampeggiare il cammino
di fuoco bruciante.
Esercito della Miseria e della Vendetta
frenetico
sonoramente musicale
fanatico.
Bisogna rischiarare il cammino
perché si muova!

[p. 31 modifica]

Dopo faranno da torce
i lampi dei colpi
gl’incendi enormi
i roghi delle bellezze passate
terribilmente arse.
Bisogna accendere la prima torcia!».

Chiusi nella notte
soffocati di tenebra
ma forti
certi
temerari
noi muoviamo sulle strade del silenzio
con l’urlo in gola
per cercare la vita del fuoco.

Canzoni di tormento
Canzoni di speranza
Canzoni di furore.

Poi sulla vetta più alta
con voce di bufera
ecco da Vittoria

AMORE
brutale
formidabile
esplodente
AMORE AMORE AMORE
che accenderà la prima torcia
per provocare l’incendio
imporre la demolizione
generare la LUCE.