Discussioni categoria:Canti antifascisti e della Resistenza

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Inserire la canzone Giovinezza fra i Canti della Resistenza è un'operazione molto simile a quella del Cavallo di Troia. Giovinezza non è un Canto della Resistenza, ma una canzone popolare di epoca fascista. Essendo un democratico e credendo nella democrazia non dico che la canzone debba sparire dal web, ma almeno mettetela sotto una diversa voce. Ci manca solamente che inserite 'Faccetta Nera' (canzone che dovrebbe veramente essere cancellata dalla memoria) in questa sezione e l'operazione di travisamento storico è completa. I fascisti inoltre non erano per niente Arditi, erano quattro dementi con le pezze al culo che facevano da scendiletto ad un governo dittatoriale arrogante e omicida. Si può anche cantare alla giovinezza, ma considerando le migliaia di bambini ebrei deportati dall'Italia verso la Germania, per volere di Hitler e per la viltà degli Arditi del Popolo, stento a credere che qualcuno possa ancora cantare questa canzone con scellerata sfacciataggine. Giovinezza, giovinezza... chi vuol esser lieto sia, di doman non v'è certezza.

Caro anonimo, Wikisource è una biblioteca, cerca di riportare tutti i testi possibili senza giudicarli: semplicemente li riporta. Se non sei d'accordo con la categorizzazione possiamo parlarne, ma credo proprio che il testo rimarrá. Giovinezza (Arditi del Popolo) mi sembra un canto antifascista, con tanto di fonte. Per quanto io possa essere d'accordo con te sulla sostanza del fascismo, non capisco il giudizio sul canto in sé. --Aubrey McFato 13:45, 29 set 2008 (CEST)[rispondi]