Donne e Uomini della Resistenza/Attilio De Carli

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search

Attilio De Carli

Nato a Gorizia il 25 agosto 1919, morto nel campo di sterminio di Hersbruck (Germania) il 10 aprile 1945, studente.

Tra i promotori (con il padre Ermanno , dirigente comunista) della lotta contro i nazifascisti a Gorizia, Attilio De Carli fu particolarmente attivo tra gli studenti della sua città, che riuscì ad organizzare in un gruppo armato. Membro del locale CLN, il giovane fu arrestato con il padre e sottoposto per giorni a crudeli quanto inutili torture. Deportato nel lager di Hersbruck (FlossenbŒrg), Attilio De Carli vi morì pochi giorni prima della caduta del nazismo.