Donne e Uomini della Resistenza/Francesco Rizzitelli

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Rizzitelli

Nato a Barletta (Bari) il 15 marzo 1918, caduto nei Balcani il 6 ottobre 1943, ufficiale pilota, Medaglia d'oro al Valor militare alla memoria.

Tenente di complemento dell'Aeronautica militare, si era distinto come pilota da caccia durante trentanove mesi di guerra. Dopo l'armistizio, entrò a far parte del 4° Stormo caccia terrestre che, dall'aeroporto di Lecce, conduceva azioni sui Balcani contro le forze tedesche. Nel corso di un attacco a volo radente, fu colpito da una raffica che lo ferì gravemente e danneggiò il suo aereo. Ciononostante volle portare a termine la missione che gli era stata affidata, finché non precipitò con il suo velivolo. Oltre alla ricompensa al valore, a Francesco Rizzitelli è stata intitolata una strada della sua città natale.