Donne e Uomini della Resistenza/Mario Spangaro

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Mario Spangaro

Nato a Merna di Gorizia nel 1921, scomparso il 27 settembre 1944 nel Friuli orientale, ufficiale.

Era in servizio militare e, dopo l'armistizio, aveva raggiunto la sua casa di Buttrio (Udine). C'era rimasto poco e si era presto aggregato ad una formazione partigiana. Col nome di "Nappa" (che si era autoimposto, ironizzando sulle vistose dimensioni del suo naso), il giovane ufficiale divenne partigiano combattente del Battaglione "Julio" della I Brigata della III Divisione "Osoppo Friuli". Spangaro assolse brillantemente, per mesi, a delicati compiti informativi e di ricognizione nel Friuli orientale. Ma nel settembre "Robur" (questo il nome di battaglia che aveva poi assunto), non rientrò da una missione e fu dato per disperso. Non si sono, infatti, mai sapute le esatte circostanze e il luogo della sua morte.