Dubbj amorosi/Dubbio XXIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Dubbio XXIII

../Dubbio XXII ../Dubbio XXIV IncludiIntestazione 12 novembre 2011 100% Poesie

Dubbio XXII Dubbio XXIV
[p. 18 modifica]
DUBBIO XXIII.


     Avea locato Giulia di Martino.
Un frate per chiavarla un tanto il mese,
In otto giorni fu stanco il meschino,
Per il soverchio scuoter dell’arnese:
E lasciò in suo loco Frà Venturino
Per darsene a quell’opra a proprie spese.
Utrum per questa satisfazione
Dee perdere il salario il Frà Briccone?


[p. 19 modifica]
RISOLUZIONE XXIII.


     Vuole questo Ulpian per la sua legge,
Inter artifices de solutione,
Ove chiaro si pondera e si legge,
Ch’ivi si tratta de industria personæ:
Ma il giusto impedimento la coregge
Per l’altra de pollicitatione,
Che col titolo sic comincia il testo,
Sicche il frate non dee perder per questo.