Fabrica et uso del compasso polimetro/Parte Seconda/Proemio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Proemio

../../Parte Seconda ../Delle feconde. Cap. I. IncludiIntestazione 5 marzo 2021 75% Da definire

Parte Seconda Parte Seconda - Delle feconde. Cap. I.
[p. 43 modifica]

Proemio.


SS 'Estende à tante, et così variate cose l'uso dt questo strumento, che difficile sarebbe, per mio credere, poterle racorre tutte, o la maggior parte, anco in compendio, et insiememente essere breve, come mia intentione è stata in questo trattatello; onde, et perche resti ancora largo campo da specolarvi attorno à chi si vorà servire di esso, ne tralasciarò molte, et restringerommi ad alcune poche di quelle, che hò stimato possino far strada, et dar lume all’altre; et accioche questo ancora si faccia quanto più raccorciatamente fia possibile: quelle prime linee divise in [p. 44 modifica]particelle uguali, che specialmente servono a dividere le rette per la copia grande delle cose a che vagliono, le nominarò FECONDE. Le seconde le quali servono à dividere le circonferenze de i cerchi, le INSCRITTE. Le terze, che sono i lati delle figure equilatere, et equiangole d’area uguali; le EMBALLICHE. Et delle altre tre per i solidi i le prime, che sono i diametri delle palle di diversi pesi; ma d’una stessa materiale SFERALICHE. Le seconde METALLICHE. et le terze, et ultime de i lati de i cinque corpi regolari, et il diametro della sfera tutte d’una medesima capacità, con questa voce generale STEROMICHE. et finalmente quella linea uguale alla grandezza vera del diametro d’una palla di stagno di trentotto libre nomerolla CALIBRO.

Io mi rendo sicuro, che alcuni di questi nomi non pareranno ad altri, se non quel medesimo, che a me sono paruto, cioè duri, difficili à tenersi et mente, et malagevoli à profferire; et pur hò desiderato, che fossero dolci, facili, et significanti, il Plat. in cratylo. che non sanno fare se non quelli che sono ammaestratissimi nelle scienze, et io voluntieri [p. 45 modifica] sentirò, che sia riuscito felicemente ad’altri quello, che non è avvenuto à me et perche l’angustia del sito, non permetterà forse anco, che ve si possino scrivere stesi, bastarà, ò abbreviarli, ò coi carratteri che principiano, ò con cifere far sì, che si conoscano facilmente.