Favole (La Fontaine)/Libro quarto/IX - La Gazza vestita colle penne del Pavone

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Libro quarto

IX - La Gazza vestita colle penne del Pavone

../VIII - L'Uomo e l'Idolo di legno ../X - Il Dromedario e i Bastoni galleggianti IncludiIntestazione 16 ottobre 2009 50% raccolte di fiabe

Jean de La Fontaine - Favole (1669)
Traduzione dal francese di Emilio De Marchi (XIX secolo)
Libro quarto

IX - La Gazza vestita colle penne del Pavone
Libro quarto - VIII - L'Uomo e l'Idolo di legno Libro quarto - X - Il Dromedario e i Bastoni galleggianti
Chauveau - Fables de La Fontaine - 04-09.png

Si narra che una Gazza,
trovate un giorno d’un Pavon le penne,
con arte intorno a sé le accomodò.
A far mostra di sé quindi la pazza,
con aria di persona alta e solenne,
per il cortile e tra i Pavoni andò.

Ma conosciuta a un tratto, ecco la fischiano,
l’insultano, l’incalzan, la berteggiano,
la beccan, la spennacchian... Mezza morta
fra le sue pari allor scappa la misera,
che in faccia ora le chiudono la porta.

Oh quante son le Gazze come questa
al mondo che le altrui penne si vestono,
che de’ plagiari formano la casta!
Potrei scaldarmi contro lor la testa,
ma ciò che ho detto basta.