Favole di Esopo/Della Simia, e della Volpe

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Della Simia, e della Volpe

../Della Selva, ed il Villano ../Del Cervo, e delli Buoi IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Della Simia, e della Volpe
Della Selva, ed il Villano Del Cervo, e delli Buoi
[p. 184 modifica]

Della Simia, e della Volpe. 145.


La Simia pregò la Volpe, che gli donasse una parte della sua coda, acciocchè potesse coprir le sue natiche, perchè ella aveva bisogno di quel che l’avanzava. La Volpe rispose, voler più presto strascinarla per terra, che coprire le natiche alla Simia.

Sentenza della favola.

Moralità. Sono molti, ch’hanno bisogno, ed a molti avanzano le ricchezze, ma niuno ricco vuol dare a poveri, quel che gli avanza.