Favole di Esopo/Di una Volpe, ed una testa di Lupo di Marmo

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Di una Volpe, ed una testa di Lupo di Marmo

../De' Galli, e la Starna ../Di un Carbonaro, ed un Nettapanni IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Di una Volpe, ed una testa di Lupo di Marmo
De' Galli, e la Starna Di un Carbonaro, ed un Nettapanni
[p. 107 modifica]

Di una Volpe, ed una testa di Lupo di Marmo. 16.


Entrò una Volpe in casa d’uno Scultore, e andava mescolando tutti gli strumenti, e tutte le massarizie di casa, e trovò una testa di Lupo di Marmo, con somma diligenza, ed arte fatta. Come l’ebbe in mano disse: O testa fatta con gran sentimento, e niuno sentimento tieni.

Sentenza della favola.

Questa favola appartiene a quelli, che son belli di corpo, e non hanno senso d’animo, nè industria alcuna.