Fiore/CLV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CLV

../CLIV ../CLVI IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75%

CLIV CLVI

 
La Vec[c]hia

 "Or ti dirò, figl[i]uola mia cortese,
Po’ che parlar possiamo per ligire
E più arditamente, ver vo’ dire,
Che·nnoi non solavàn (quest’ è palese):4

 Tu sì sa’ ben ch’i’ son di stran paese,
E sì son messa qui per te nodrire;
Sì ti priego, figl[i]uola, che·tt’atire
In saper guadagnar ben tüe spese.8

 Non ch’i’ te dica ch’i’ voglia pensare
Che·ttu d’amor per me sie ’nviluppata;
Ma tuttor sì te voglio ricontare11

 La via ond’ io dovrè’ esser andata,
E ’n che maniera mi dovea menare
Anzi che mia bieltà fosse passata.14