Fiore/LIX

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
LIX

../LVIII ../LX IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75%

LVIII LX

 
Amico

 "Se quella cu’ richiedi ti rifiuta,
Tu sì non perdi nulla in su’ scondetto,
Se non se solo il motto che·ll’ài detto:
Dello scondir sarà tosto pentuta.4

 Una nel cento non fu mai veduta
(Ed ancor più, che ’l miglià’ ci ti metto)
Femina cu’ piacesse tal disdetto,
Come ch’ella t’asalga di venuta.8

 Richiè’, c[h]’almen n’avrà’ su’ ben volere,
Con tutto ti vad’ ella folleg[g]iando,
Ché·ttu no·le puo’ far mag[g]ior piacere.11

 Ma di ciò non dé gir nessun parlando
Se ’n averla non mette su’ podere,
Chéd ella se ne va dapoi vantando.14