Frammenti (Alceo)/XI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Saffo, ch'hai di vïola

../X ../XII IncludiIntestazione 22 ottobre 2010 100% Poesie

Alceo - Frammenti (Antichità)
Traduzione dal greco di Achille Giulio Danesi (1886)
Saffo, ch'hai di vïola
X XII


[p. 28 modifica]

Saffo, ch’hai di vïola
     Chiome e dolce sul viso,
     Come miele, il sorriso,
     Cosa dire ti vo’,
     Che per vergogna il labbro
     Proferire non può.