Frammenti (Saffo - Bustelli)/Frammenti/LVIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Poesie

LVIII ../LVII ../LIX IncludiIntestazione 30 dicembre 2011 100% Poesie

Saffo - Frammenti (Antichità)
Traduzione dal greco di Giuseppe Bustelli (1863)
LVIII
Frammenti - LVII Frammenti - LIX
[p. 81 modifica]

LVIII.

(Da Aristotile, Rettorica, I, 9.)


Risposta alla proposta d’Alceo:


Saffo, vorrei parlarti... ma la verecondia mi frena.


Se del buono e del giusto
     Ti sospignesse amor, non ordirebbe
     La lingua i detti che il tacere è bello;
     E, da pudore infesto
     Non vinto a te lo sguardo,
     Favelleresti onesto.