Giordano Bruno. Cenni popolari sul grande riformatore/Lettera di Giovanni Bovio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Bovio

../Frontespizio ../Giordano Bruno IncludiIntestazione 28 agosto 2015 100% Da definire

Frontespizio Giordano Bruno

[p. V modifica]


LETTERA

DELL’ONOREVOLE DEPUTATO

GIOVANNI BOVIO

[p. VI modifica] [p. VII modifica]
Rubagotti Giordano Bruno 0003.png



Egregio Signore,



Lodo, per sentito dovere, il vostro proposito, di rendere, quanto si può, popolare la vita di Giordano Bruno, poichè non c’è speranza, per ora, di far piana al popolo la dottrina di lui.

Coloro che tentano di diffondere nelle classi popolari, oggi, il senso filosofico delle dottrine bruniane, mostrano di non intendere bene uno di questi due termini: o il popolo o Bruno.

Leggendo, in fatti, più di una conferenza su Bruno, non vi ho trovato la linea vera del pensiero di quel martire.

[p. VIII modifica]Altro fine è nel narrare la vita, trattandosi di significare ai più quale debba essere il carattere del pensatore, e come ei debba saper lottare e finire. In mezzo alla presente fiacchezza e doppiezza ritrarre viva la persona di Bruno è ufficio di uomo colto e di buon cittadino.

Questo voi avete fatto, ed io, che, impedito da molto lavoro urgente non posso analizzare quanto vorrei, auguro di cuore alla vostra biografia bruniana la più larga diffusione.

   Con leale stima
Napoli, 15 febbraio, 88.

vostro
Giovanni Bovio.

   Al Sig.
Angelo Rubagotti.
                    Roma.

Rubagotti VIII.png