Il giornalino di Gian Burrasca/29 ottobre

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
29 ottobre

../26 ottobre ../30 ottobre IncludiIntestazione 31 luglio 2010 75% Diari

26 ottobre 30 ottobre


29 ottobre.


Ora sono proprio contento.

Il dottore aveva ragione a dire che ho la pelle dura: son completamente guarito, e per di più tutti hanno verso di me mille attenzioni e mille riguardi. Ieri ho sentito il babbo che diceva alla mamma:

- Proviamo a trattarlo con dolcezza, a pigliarlo per il suo verso...

Dev’essere molto pentito d’avermi trattato con tanta severità; e difatti mi ha promesso di condurmi stasera al teatro, a vedere il celebre prestigiatore Morgan che è qui di passaggio.

Ci verrà anche l’avvocato Maralli, quello con gli occhiali e con quel barbone, che è stato causa di una gran discussione in casa perché è socialista, e la mamma non lo può soffrire specialmente quando dice male dei preti e di tutto, e perciò - come dice l’Ada - è una nota volgare nella nostra conversazione, mentre il babbo sostiene che in fondo è un buon diavolo, che bisogna andar coi tempi e che il Maralli si va facendo una buona posizione e che finirà certamente deputato.