Il rimedio infallibile/15

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Quanto à dir poi de la spesa

../14 ../16 IncludiIntestazione 31 dicembre 2015 75% Da definire

14 16
[p. 47 modifica]

Quanto à dir poi de la spesa;


S
E bene in Roma le Botte di quattro, ò cinque some, che sono le maggiori che si usano, vagliono à buon mercato, per causa che il Mercante te le dona quando ti vende il vino che ci era dentro; nondimeno se le vorrai comprare da chi le rivende, ti costeranno pure uno scudo, & dodeci giuli l’una.
In altri Paesi una Botte di quattro some vale due scudi, & due & mezzo: & tre, & più, & meno secondo i paesi. Et se la botte sarà di maggior capacità, molto più anco ti costerà. Et quelle à le quali i Padroni fanno i [p. 48 modifica]cerchi di ferro, ti dimando quanto vengono à costare? Valendo ogni cerco, & due, & tre, & quattro, & più scudi, secondo che più, & manco son grandi. Et nondimeno molti sanno volontieri una si forte spesa, cosi per assicurarsi, che ’l Vino, non li vada per terra,come per torsi quella usura da dosso d’havere à spendere ogn’anno à cerchi, & acconciatura.
A l’incontro una Vettina di tre some l’haverai dal Fornaciaro per uno scudo, poco più, ò poco meno. Mettiamo poi, che l’acconciarle la bocca, farle aggiustare il coperchio: quello storino da difenderle il fondo; l’impegolarla di fuori, & l’incerarla di dentro, salga al più diece altri giulij, che non potrà passare questo prezzo; se farai bene il conto, & consederarai, che sono più li Paesi, dove le Botte vagliono care, che dove vagliono à buon mercato, non monterà più il prezzo d’una, Vettina, di cioche communemente vale una Botte. Et haverai ne la Vettina tutte le segnalate conditioni che si son dette. Le quali se non fossero più che le due, Di non lasciar guastare il vino, di non havere à spendere ogn’anno ad acconciatura; meritano queste due sole conditioni, che non guardi à danaro, per servirti più tosto de le Vettine caro comprate, che de le Botte, che potessi havere à vilissimo mercato.
Non torno à ripetere che chi non ha Cantina se la può fare in ogni Cantone de la Casa.
Nè dico, Che se fai il conto, queste Vettine durando mill’anni, non ti vengono à costare due baiocchi l’anno. Dove le Botte à pena giungono à xv. anni, che sono tarlate, ò molto avanti haran preso qualche odore infame, che ti è bisogno rifar l’altre.
[p. 49 modifica]
Non dico, che ’l Padre di famiglia, che non si trova molto commodo, l’Artigiano, il poverello, ne le Vettine si faranno li raspati & gli acquatì, che li dureranno perfetti tutto l’anno, e ’l seguente con pochissima spesa; Dentro le Botte non potranno farsi questo risparmio, nè questa commodità à nessun verso.
Per il quale rispetto mette conto d’andar tuttavia cercando di ponere in altro uso le Botte vecchie, & afferrare le tante utilità, che ti danno le Vettine moderne. Le quali Botte che forse ti troverai, perche non ti stiano disutili, se sarai in loco, dove s’imbarca olio, le puoi smaltire à chi cerca botte per olio; ò farne mastelle di bucato, ò tinozze, ò bigonzi, ò pure à servirtene à navigare, ò trasportare il Vino, ò pure à tenerci grano, legumi, & altre sorti di Biade, ò ad altre cose simili. Et finalmente, se ti risolvi à bruciarle, ti torna anco à gran conto; perche ti togli per sempre dal pericolo, che fidandoti in esse, ti si guasti, ò vada per terra il vino. Mà che stò io à dire? Non ti accorgi, che lo sparmio che farai à bere raspati la maggior parte de l’anno, & anco tutto l’anno, in termine di molto pochi mesi ti rimette in borsa il danaro, che valeano quelle Botte? Et similmente quelli che cuoceano il vino, da lo sparmio che faranno del calo in terzo del mosto che coceano, & de le legna, & del pagamento di chi à questo attendea, in poco tempo verranno ad haversi rinfrancati de la valuta di quelle Botte, che havessero dismesse, ò anco bruciate?
Et in conclusione; il restar libero di quel timore, che non crepi qualche cerchio, & si perda il vino à le mite carissimo comprato, merita che mai più si pensi à servirsi de le Botte; poiche le Vettine per questo conto sono [p. 50 modifica]sicurissime, non crepando elleno mai, etiam che nessuna fascia havessero à torno. Dove queste mie per tutti li rispetti si potranno fasciare con più giri di spago ne li tre lochi, che si sono detti.