Invito a Lesbia Cidonia ed altre poesie/Jesus dulcis memoria

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Versione dell’Inno: Jesus dulcis memoria

../Dio arbitro delle stagioni ../Sequenza dei morti IncludiIntestazione 5 marzo 2013 100% Letteratura

Dio arbitro delle stagioni Sequenza dei morti
[p. 64 modifica]

VERSIONE

dell’Inno: Jesus dulcis memoria.


Di Gesù dolce è il pensiero,
E dà al cor diletto vero;
Ma del mèl più dolce assai,
4Sua presenza troverai.
Non v’è canto più gradito:
Di più dolce non s’è udito;
Non v’è più caro desio,
8Di Gesù figliuol di Dio.
Gesù speme a chi si pente,
Quanto sei buono e clemente!
Se a cercarti alcun si mova,
12Che sarai per chi ti trova?
Nè la lingua può narrare
Nè la lettera spiegare.
Tu che il provi, il credi tu,
16Cosa sia l’amar Gesù.
Or, Gesù, sii gloria a noi,
Tu ch’hai premio ad esser poi:
In te nostra gloria stia,
20In eterno. E così sia.