Isola bella, del valor più vero

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Ireneo Brasavoli

Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Isola bella, del valor più vero Intestazione 12 luglio 2017 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT



[p. 73 modifica]

III1


Isola bella, del valor più vero
     Sede e fonte d’invitti illustri Eroi,
     Dove Europa ripone i figli suoi,
     E lor v’apre d’onor nobil sentiero.
5Ecco,ecco sorge un fiero turbin nero
     Contradite dagli empi lidi Eoi:
     Ecco s’accosta, e già minaccia i tuoi
     Mari e già turba il tuo felice impero
E tu pur t’assicuri, e le sì forti
     10Braccia, ch’hai fuora, a te ritiri e stai
     Meditando ruine e stragi e morti?
Deh, se vuoi vinto il fiero nembo, omai
     Alza sol sulle mura, alza su i porti
     La tua candida Croce; e vinto avrai.

Note

  1. L’isola di Malta.