L'oca

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Corazzini

XX secolo O Sonetti Letteratura L'oca Intestazione 9 luglio 2011 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 
Oca, vorrebbe dì quell'animale
che forse nun è troppo intelligente
quanno è vivo nun vale proprio gnente
4ma morto, nun se sa si quanto vale.

Chi dice: Ho fatto er becco all'oca, è uguale
che dicesse parlanno civirmente:
Ho finita 'na cosa; oppuramente
8oca vor dì cervello senza sale.

So' state l'oche che ner tempo antico
quanno a Roma ce staveno Quiriti
11sarvarono er Campidojo dar nimmico

cor fà venì l'armiggeri de fora,
mo li romani antichi so finiti
14ma l'oche ar Campidojo ce so' ancora.