La Cicceide legittima/I/CLXXX

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

CLXXX ../CLXXIX ../CLXXXI IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - CLXXIX I - CLXXXI
[p. 91 modifica]

D. Ciccio divenuto Cacciator di Starne si vantava di trovarne gran quantità.

clxxx.

D. Ciccio, e schioppi, e munizioni aduna,
     Fatto di Starne Uccellator perfetto;
     E in raccontar le glorie sue tien detto,
     4Ch’ad ogni passo sa levarne alcuna.
E certo nel trovarle ha gran fortuna,
     Ma non di men, vedendosi al ristretto
     Dell’ammazzar vediam, che con effetto
     8Il povero C .... non ne coglie una.
Io poi, volendo rendere accordato
     Il testo con la glosa e’l suo vantarsi
     11Far, che resti col ver conciliato,
Dico, che suol la sorte a lor mostrarsi
     Egualmente propizia: Ei fortunato
     14A trovar le Pernici, esse a salvarsi.