La Cicceide legittima/I/LVIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

LVIII ../LVII ../LIX IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - LVII I - LIX
[p. 30 modifica]

A D. Ciccio sdegnato con le precedenti Composizioni.

lviii.

E Perchè contro me tanto rumore
 Come se foste appunto spiritato!
     Sapete ben, che vi son servitore,
     4Ma servitor da vero, e sviscerato.
Quel darvi del C... fu tutto amore,
     Né v’ho punto con ciò pregiudicato;
     Anzi così con termine d’onore
     8V’ho quasi a D... medesmo appareggiato;
Ch’ei diè l’essere all’uom per creazione,
     E voi come C ... avete il vanto
     11Di mantenerlo per generazione.
Ma già comincio a ravvedermi alquanto;
     E in ver non occorrea dar del C...
     14A chi per sé medesimo n’ha tanto.