La Cicceide legittima/I/LXV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

LXV ../LXIV ../LXVI IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - LXIV I - LXVI
[p. 33 modifica]

Il Convito Rotale

lxv.

FU detto già ne l’assemblea Rotale,
     Di far un poco di conversazione
     Per sollevarsi da l’applicazione,
     4che suo portar profession legale;
E fu discorso ancora il quanto, e ’l quale
     Recar dovea ciascun di sua porzione.
     Per far con mediocre provisione
     8Un desinar domestico, e frugale.
Ma D. Ciccio, ch’ambia d’aver nel posto
     La gloria di portar cos’esquisite,
     11Fè circa il piatto suo qualche contrasto.
All’or diss’io, tronchisi ogni lite =
     Voi, per formare un ottimo antipasto,
     14Andate a farvi friggere, e venite.