La Cicceide legittima/I/XCIV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

XCIV ../XCIII ../XCV IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - XCIII I - XCV
[p. 48 modifica]

I sette Miracoli del Mondo.

xciv.

MIracoli del Mondo alteri, e degni
     Ond’è fastosa Europa, Asia è superba,
     Chi sia, ch’oggi m’additi, e che m’insegni
     4Qual del mare, e del suol parte vi serba?
Ah, che di voi nè pur vestigia, o segni
     Sovra terra lasciò l’etade acerba!
     Muojono le Città, muojono i Regni,
     8Copre il fasto, e le pompe arena, ed erba!
Ma D. Ciccio però (la cui figura
     Tutti gli altri maggior miracoloni
     11Supera, e di materia, e di struttura)
A i possenti del tempo urti, e spintoni
     Mai cader non potrà; Che la Natura
     14Troppo bene attaccar seppe i C....