La Cicceide legittima/II/XIX

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

XIX ../XVIII ../XX IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

II - XVIII II - XX
[p. 178 modifica]

D. Ciccio eletto Auditore della Rota di Genova.

xix.

SAputosi, che il Doge, e i Senatori
     De la Città di Giano aveano eletto
     D. Ciccio col parer del Consiglietto
     4per un de i lor civili Auditori;
Si lodava in un circol di Signori
     La scelta di quest’inclito soggetto,
     Quando un altro arrivò, che con dispetto
     8Così riprese i lor supposti errori.
Dunque non vi sovvien, ch’ogn’un l’altr’jeri
     Lo riponea fra gli uomini più gonfi,
     11E fra i Dottor più deboli, e leggieri?
Quei Senator, degni di marmi, e bronzi,
     Voller mostrar, ch’oltre gli aranci, e i peri,
     14San colà confettar anche gli stronzi.