La Pieve di Dervio/Aggiunte

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Aggiunte

../Annotazioni IncludiIntestazione 10 novembre 2019 100% Da definire

Annotazioni

[p. 100 modifica]

AGGIUNTE

La numerosa e preziosa raccolta di cippi, urne, lapidi, del Museo Civico di Como, ebbe principio colla donazione di circa 120 pezzi fatta nel 1873 dal Conte Franco Giovio. Altrettanti provengono dagli scavi fatti durante l’erezione della Scuola Castellini e Setificio fra il 1880-82 in Como; a questi scavi concorse in parte il Ministero della Pubblica Istruzione. Una ventina sono doni della Baronessa Beatrice Molinary-Giovio; altri di generosi cittadini o depositi delle Fabbricerie; qualcuno venne acquistato dalla Commissione del Museo Civico. Le colonne della Villa di Plinio sono del Cav. Ing. C. Scalini e del Conte G. Lucini-Passalacqua, che lasciò e donò altri marmi medioevali. In totale circa 700 pezzi.

(Da notizie dell’egr. Commissione del Museo Civico)