La gente di spirito/Atto terzo/Scena seconda

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto terzo

Scena seconda

../Scena prima ../Scena terza IncludiIntestazione 11 aprile 2011 75% Teatro

Atto terzo - Scena prima Atto terzo - Scena terza

Carlo, Federico e detti.


Carlo
Fra cinque minuti, se ci puoi condur Fausto...
Federico
Eccolo colla signora Colletti.
Carlo
Ho disposto perché si balli, ed attaccheranno a mornenti. Il capitano Norbetti verrà a cercarsela, ed allora... potrete venirci per di lì... Sovrattutto, naturalezza, veh!
Federico
Si va a fumare un sigaro...
Carlo
E si rientra presto... e tu... zitto... Ah! guardati da Ernesto...
Federico
Perché?
Carlo
Non hai veduto quante accoglienze mi ha fatte stasera? Io diffido di lui.
Federico
Sì... ha un certo sentimentalismo di galantuomo.
Carlo
I galantuomini stanno a casa loro... Le nove... giungo in ritardo.

Scappa.