La villa chiusa

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Chiaves

1910 V Poesie Letteratura La villa chiusa Intestazione 26 giugno 2013 75% Poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 
Chiusa è la villa, chiusa in mezzo al verde
del giardino diserto, ove traligna
ogni arbusto: tra fior spunta gramigna
4folta, e li avvince, soffoca, disperde.

Or, poi che viene con le sue dolcezze il Maggio,
poi che la terra tutta è in fiore, è in festa,
nel raggio che lo avvolge e lo ridesta,
8anche il giardino si fa più selvaggio.

Mescon le aiuole i fior, gli alberi i rami
intralcian, con sì stretto allacciamento,
ai balconi, pei muri s'attorciglia
12e corona di fior tutta la gronda.

Così la villa del mio sogno, chiusa
fra tanta grazia, in un incanto è avvolta,
e quei che sosta e scruta avido e ascolta,
16tutto di sè, del suo miser ricusa.

Io fantastico in un mio sogno intento:
non dorme la fanciulla in fra le mura?
non forse il cavalier senza paura
20verrà a destarla da l'incantamento?