Le lapidi di Sesto San Giovanni/27

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../26

../28 IncludiIntestazione 12 aprile 2018 50% Storia

26 28

Via Venezia 3/7

[[File:|400px|center|thumb|Lapide di]]

Trascrizione

da inserire


Biografie

ARRICIATI FRANCESCO

(sulla lapide erroneamente indicato ARRICCIATI) Nato a Bressana Bottarone (PV) il 21/11/1913. Residente a Sesto San Giovanni in piazza IV novembre 9. Lavorava alla Breda III sezione Fucine come tornitore. Arrestato in casa di notte il 14/3/1944. Al momento dell’arresto era a casa per un incidente di lavoro, che lo costringeva in un’ingessatura di tutto il tronco. Venne portato alla Caserma San Fedele di Milano. Carcere di San Vittore. Caserma Umberto I di Bergamo. Partito il 17/3/1944 e giunto il 20/3/1944 a Mauthausen. Matr. 58675. Deceduto a Linz (Mauthausen) il 25/7/1944.

BALDANZA LIBORIO (LIBERO)

Nato il 2/8/1899 a Geraci Siculo (PA). Residente a Sesto San Giovanni in viale Matrelli 104. Lavorava alla Breda III seione Fucine come attrezzista. Processato e assolto dal Tribunale Speciale per la Difesa dello Stato nel 1931 nuovamente processato e assolto nel 1932. Fuoriuscito in Francia e in Svizzera 1936 – 1938. Arrestato nel 1939. Arrestato il 14/3/1944 in casa di notte. Carcere di San Fedele. Carcere di San Vittore. Caserma Umberto I di Bergamo. Partito il 17/3/1944 e giunto il 20/3/1944 a Mauthausen. Matr. 58683. Trasferito il 24/3/1944 a Gusen. Trasferito il 16/4/1944 a WienSchwechat (Mauthausen). Trasferito tra fine giugno/primi luglio 1944 a WienHinterbrühl (Mauthausen). Deceduto in luogo non noto tra Wien e Mauthausen il 3/4/1945, durante una marcia forzata, chiamate anche “marce della morte” per l’alta incidenza di decessi.

BAZZONI ERCOLE (CARLETTO)

Nato a Como il 21/4/1896. Apparteneva alla 181a Brigata “Morbiducci”. Caduto in combattimento a Valle Bronda il 19/4/1945.

BIDOGLIA PASQUALE

Nato nel 1920, deceduto il 23/6/1941 a Portorose (Pola) - Croazia

CRETTI DANTE

Nato il 14-5-1909 a Sesto San Giovanni. Residente a Sesto San Giovanni in via Como, 13. Lavorava alla Breda III sezione Fucine come animista carpentiere. Iscritto al PCd’I dal 1921. Condannato a un anno di reclusione dal Tribunale Speciale Difesa dello Stato il 22/5/1939 in contumacia. Condannato il 22/5/1939 dal Tribunale militare di Bologna a un anno di reclusione per assenza ingiustificata. Espatriato per motivi politici a Parigi nel marzo del 1939, fu arrestato a Parigi dalla Gestapo qualche giorno prima della liberazione della città. Deportato il 9/9/1944 nel lager di Buchenwald, Matr. 85146. Trasferito a Halberstadt (Buchenwald) il 26/9/1944. Qui deceduto il 24/3/1945.

MORETTI LUIGI

Nato a Bornasco (PV) il 4/9/1891. Risiedeva a Milano, in via Ponchielli 22. Lavorava alla Breda III sezione Fucine come fresatore. Membro della commissione interna Breda nel 1920-21. Arrestato nell'autunno 1930 per “organizzazione comunista”. Prosciolto dal Tribunale Speciale per insufficienza di prove. Arrestato a Milano in circostanze non note prima del 14/3/1944. Carcere San Vittore. Partito il 13/4/1944 e giunto il 16/4/1944 a Mauthausen, Matr. 63776. Trasferito in data non conosciuta a Hartheim (Mauthausen) e qui deceduto il 26/9/1944.

ROSSI AMLETO

Nato il 24/9/1912 a Milano, ivi residente, in via Paolo Sarpi 50. Lavorava come aggiustatore alla Breda III sezione Veicoli. Arrestato il 14/3/1944 in casa di notte. Carcere di San Fedele. Carcere di San Vittore. Caserma Umberto I (BG). Partito il 17/3/1944 e giunto il 20/3/1944 a Mauthausen, Matr. 59107. Trasferito il 24/3/1944 a Gusen. Trasferito il 16/4/1944 a Wien Schwechat (Mauthausen). Trasferito il 31/7/1944 a Wien Hinterbrühl/Haidfeld (Mauthausen). Deceduto il 4/4/1945 in luogo non noto fra Wien Hinterbrühl (Mauthausen) e Mauthausen.

TINELLI ATTILIO

Nato a Trezzo d’Adda (MI) il 20/10/1912. Risiedeva a Lesmo Peregallo (MI), in via Italia 61. Lavorava alla Breda III sezione come manovale. Arrestato a Milano in circostanze non note nel marzo 1944. Carcere San Vittore - Caserma Umberto I (BG). Partito il 5/4/1944 e giunto l’8/4/1944 a Mauthausen, Matr. 61762. Trasferito in data non conosciuta a Passau (Mauthausen), quindi il 4-7/11/1944 a Zschwachwitz (Flossemburg) (Matr. 35560) e quindi a Flossemburg il 14/4/1945. Deceduto a Leitmeritz (Flossemburg) il 3/5/1945.

ZAFFONI MARCELLO

Nato a Papozze (RO) il 24/4/1905. Risiedeva a Cinisello Balsamo (MI), in via Cavour 3. Lavorava alla Breda III sezione come manovale. Arrestato a casa, di notte il 14/3/1944. Carcere San Fedele - Carcere San Vittore - Caserma Umberto I (BG). Partito il 17/3/1944 e giunto il 20/3/1944 a Mauthausen (Matr. 59203). Trasferito in data non conosciuta a Gusen (Mauthausen), quindi il 15/4/1944 a Wien Schwechat (Mauthausen) e qui deceduto causa bombardamento alleato il 26/6/1944.